ENIO HOME PAGE INDEX n° 2 INDEX n° 4 INDEX GEN. TRENTO INDEX n° 3    

PAGINE WEB VISTE  ATTRAVERSO  LE FOTOGRAFIE SCATTATE IN QUESTI ANNI 

 

        SLIDE  DI  FOTO

 

LE PIANTE LUNGO L'ADIGE

Come ogni creatura vivente, l'albero è effimero: cioè nasce, vive, si riproduce e muore. Tuttavia dall'umile arbusto all'esemplare più maestoso tutti adempiono ad una precisa funzione nell'economia della natura.

 

 

TRIDENTUM CITTA' ROMANA SOTTERRANEA

La data di fondazione della città romana di Tridentum è tuttora incerta; l'ipotesi più accreditata è quella che fa coincidere la Legge Giulia del 49 a. C. , che concesse la cittadinanza ai transpadani, con i primi insediamenti trentini. 

 

 

ANNUNCIAZIONE

Degno di nota e caro alla tradizione trentina è il gruppo dell' Annunciazione al Canton, storico crocevia di Trento che un tempo ospitava il mercato e ora corrisponde all'angolo tra le attuali Via San Pietro e Via Manci; l'originale è stato acquistato dalla Provincia Autonoma di Trento

 

 

LA FOSSA DELLA CERVARA

 

Il solenne portale della Loggia praticato nel rispettabile spessore della cinta urbica, si apre sulla Fossa della Cervara, detta Fossa dei Martiri. La cima del portale, ad arco ribassato, contiene lo scudetto dei leoni del Cles, sormontato dal galero cardinalizio. 

 

   

ABBAZIA DI SAN LORENZO


Tra il 1000 e il 1100, i monaci Benedettini, provenienti dal monastero di Vali alta (Bergamo), costruirono l'abbazia di S. Lorenzo con annesso un grande convento. Secondo lo spirito del fondatore, alternavano lo studio con il lavoro di un vasto appezzamento di terreno, situato tutto sulla destra del fiume Adige

   

ANTICHE IMMAGINI

 

Chi ha visto così le città e i dintorni di Trento, cinquanta e più anni fa, stenterebbe oggi a riconoscerli, tanto il loro aspetto è cambiato, non senza conservarne i pregi. Certamente vi hanno contribuito importanti mezzi finanziari dovuti alla loro posizione in una provincia autonoma...

   

QUARTIERE SAN PIETRO

Monumento importante dell'antica contrada di San Pietro a Trento è certamente la chiesa. Questa chiesa venne eretta prima che il quartiere che la circondava venisse rinchiuso e delimitato dalla seconda cinta muraria della città. Nel 1193 la contrada di San Pietro era chiamata Burgum Sancti Petri

 

 

BRUNICO

 

Oggi facciamo visita alla pittoresca città di Brunico. L'impatto con la cittadina è fantastico, parcheggiata la macchina cerchiamo un posto per mangiare qualcosa e nel farlo attraversiamo un ponticello con sulla ringhiera incollati migliaia di lucchettini.

CIVITELLA DEL TRONTO


Dopo una mezz'oretta da Campli ci portiamo nei pressi di Civitella, sede della famosissima fortezza e del suo museo delle armi. La fortezza di Civitella del Tronto ...

 

LAVARONE

 

Partendo da Trento direzione Villazzano, dopo una mezza oretta siamo a Vigolo Vattaro un paesino di 650 metri e dirigiamo verso Pian dei Pradi. Quì faccio una piccolissima sosta per fotografare la Vigolana, questa volta dal di dietro, perchè da Trento, andando a prendere l'autostrada, l'ho sempre vista dal davanti.

 

 

IL MERCATINODI NATALE

 

Torna il Natale e con le festività tornano anche le atmosfere magiche e suggestive di un appuntamento che ogni anno, a Trento, si arricchisce di nuove proposte e di nuove emozioni.

 

 

DOSS TRENTO

Non c'è dubbio che le origini di Trento si perdono nel buio dei tempi preistorici, allorchè i primi abitanti, vivevano la vita della gente neolitica. Quando dal sud arrivarono, presso il Doss Trento, i nostri proavi, non si fermarono al piano, ma si acquartierarono sui fianchi e salirono sulla spianata di questo colle pietroso

 

SANTI MARTIRI ANAUNIENSI

 

Ritornando indietro sulla strada principale ci indirizziamo verso le case di Banco. Sulla chiesetta gotica di Sant'Antonio Abate vi è rimasto ancora qualche affresco.

 

MUSEO RETICO

 

Ma Sanzeno è «venerabile» anche per gli archeologi! Qui infatti, sin dalla metà del secolo scorso, scavi sistematici portarono alla luce una tale mole di reperti come in pochi altri siti dell'arco alpino.

 

 

 

SEGANTINI

Il 15 gennaio 1858 nacque ad Arco in condizioni modestissime, per non dire nella più squallida miseria, Giovanni Segatini - infatti questo era il suo vero cognome che solo più tardi fu mutato in Segantini -

 

 

PRATI

Madre e figlio, un abbraccio e uno sguardo. Quello che Madre e figlio, un abbraccio e uno sguardo. Quello che chiamiamo il senso della vita. Una storia più volte narrata nei dipinti di Eugenio Prati, pittore della femminilità e della maternità. I suoi quadri parlano di eleganza, purezza e bellezza

 

 

 

Torre Gaudenti

 

La "Casa Torre Gaudenti" si trova in via SS Trinità N°5, a Trento, nel settore di Borgo Nuovo. Oggi è detta Torre Conci di è inserita nella cortina di case che concludo a settentrione la via. E' stata mozzata nel Cinquecento, successivamente sopraelevata ed adattata ad uso abitativo. Le ristrutturazioni cinquecentesche e ottocentesche, la simmetria dei quattro ordini di finestre a cimosa do calcare rosso, a triangolo quelle del primo piano

 

Basilica dei Santi Martiri

Il nome «Sanzeno» infatti non ha nulla a che fare con il Santo di Verona, ma non è altro che una derivazione del nome «San Sisinio», il maggiore dei tre martiri provenienti dalla Cappadocia (Turchia). Insieme con i suoi compagni Martirio e Alessandro venne qui ucciso dai valligiani e arso su un rogo costruito con le travi della primitiva chiesa cristiana da loro costruita.

 

Torre Costède

 

La "Torre Costède" ora campanile della Chiesa di San Francesco Saverio(sec. XVIII) in Via Roma allo sbocco di Via Belenzani. E' una delle torri che con maggior insistenza appaiono nelle vedute di Trento a iniziare dall'acquerello di Albercht Drùrer,

 

Torre Mirana

 

La "Torre Mirana" è situata in via Belenzani N°3. Fa parte del complesso di Palazzo Thun, ora sede del Comune di Trento che definisce a Oriente la via Belenzani - già via Larga - e che si affaccia sulla via delle Orne a sud e via Manci a nord.....

 

 

Palazzo Pretorio

 

E' chiamato così il corpo tra il Castelletto dei Vescovi e la Torre di Piazza. Si tratta di una elegante quanto austero...

 

 

 

 

 

 

 

ENIO HOME PAGE INDEX n° 2 INDEX n° 4 INDEX GEN. TRENTO INDEX n° 3